White Chestnut nel DSM-IV

Il Diagnostic and Statistical Manual of mental disorders

Il fiore White Chestnut nel DSM-IV. Fondamentalmente ansioso e insicuro, questo fiore si disorganizza mentalmente di fronte ai problemi o alle prove da affrontare, finendo in una confusione mentale che lo blocca.

Disturbi mentali correlati a sostanze
(Fiore White Chestnut nel DSM-IV)

Nel problema dell’abuso di sostanze bisogna trattare indipendentemente dalla sostanza usata, sia i sintomi che le motivazioni che spingono verso l’abuso.

Disturbi da uso di sostanze, disturbi indotti da sostanze
F10.1 Abuso di alcol [305.00] – F10.00 Intossicazione alcolica [303.00] – F15.1 Abuso di amfetamine [305.70] – F15.00 Intossicazione da amfetamine [292.89] – F15.00 Intossicazione da caffeina [305.90] – F12.1 Abuso di cannabis [305.20] – F12.00 Intossicazione da cannabis [292.89] – F14.1 Abuso di cocaina [305.60] – F14.00 Intossicazione da cocaina [292.89] – F16.1 Abuso di allucinogeni [305.30] – F16.00 Intossicazione da allucinogeni [292.89] – F18.1 Abuso di inalanti [305.90] – F18.00 Intossicazione da inalanti [292.89] – F11.1 Abuso di oppiacei [305.50] – F11.00 Intossicazione da oppiacei [292.89] – F19.1 Abuso di fenciclidina [305.90] – F19.00 Intossicazione da fenciclidina [292.89] – F13.1 Abuso di sedativi, ipnotici o ansiolitici [305.40] – F13.00 Intossicazione da sedativi, ipnotici o ansiolitici [292.89] – eccitazione (amfetamine, cocaina, caffeina), che interferisce con il sonno – flusso incoerente del pensiero e dell’eloquio (amfetamine, cocaina, caffeina) – insonnia.

Disturbi indotti da astinenza da sostanze
F10.3 Astinenza alcolica [291.8] – F15.3 Astinenza da amfetamine [292.0] – F14.3 Astinenza da cocaina [292.0] – F17.3 Astinenza da nicotina [292.0] – F11.3 Astinenza da oppiacei [292.0] – F13.3 Astinenza da sedativi, ipnotici o ansiolitici [292.0] – delirium – insonnia (alcol, oppiacei, sedativi).

Disturbi dell’Umore
(Fiore White Chestnut nel DSM-IV)

Disturbi depressivi
F3x.x Disturbo depressivo maggiore [296.xx] – F34.1-355 Disturbo distimico [300.4] – F32.9 Disturbo depressivo non altrimenti specificato [311]  – insonnia, da eccessivo lavorìo mentale.

Disturbi bipolari
F3x.x disturbo bipolare I [296.xx] – F31.8 disturbo bipolare II [296.89] – F34.0 disturbo ciclotimico [301.13] – F31.9 disturbo bipolare non altrimenti specificato [296.80] – F30x disturbo bipolare I episodio maniacale singolo [296.0x] – F31.x Disturbo bipolare I più recente episodio maniacale [296.4x] – F31.6 Disturbo bipolare I più recente episodio misto[296.6x] – F31.x Disturbo bipolare I più recente episodio depressivo [296.5x] – F31.6 Disturbo bipolare I più recente episodio misto […….] – F31.9 Disturbo bipolare I più recente episodio non specificato [296.7] – F31.0 Disturbo bipolare I, più recente episodio ipomaniacale [296.40] – F32.x Disturbo depressivo maggiore, episodio singolo [296.2x] – F33.x Disturbo depressivo maggiore ricorrente [296.3x] – F39 disturbo dell’umore non altrimenti specifivcato [296.90] – fuga delle idee, con tensione mentale e incapacità di filtrare stimoli esterni irrilevanti.

Nel disturbo bipolare ricorreremo ai rimedi del Disturbo depressivo maggiore e a quelli dell’episodio maniacale, aggiungendo però sempre Scleranthus per tentare di stabilizzare l’umore.

Disturbi d’Ansia
(Fiore White Chestnut nel DSM-IV)

F41.1 Disturbo d’ansia generalizzato [300.02] – F41.9 disturbo d’ansia non altrimenti specificato [300.00] – F43.0 Disturbo acuto da stress [308.3] – F43.1 Disturbo post traumatico da stress [309.81] – F42.8 disturbo ossessivo-compulsivo [300.3] – pensieri, impulsi o immagini ricorrenti e persistenti vissuti come intrusivi o inappropriati, con tensione e confusione mentali – difficoltà ad addormentarsi o a mantenere il sonno – difficoltà a mantenere il sonno, con sonno inquieto e insoddisfacente – tensione mentale.

Disturbi dell’alimentazione
(Fiore White Chestnut nel DSM-IV)

F50.0 Anoressia Nervosa [307.1] – insonnia da sottoalimentazione.

Disturbi del sonno
(Fiore White Chestnut nel DSM-IV)

Dissonnie
F51.0 Insonnia primaria [307.42] – F51.2 Disturbo del ritmo Circadiano del sonno [307.45] – F51.9 Dissonnia non altrimenti specificata [307.47] – difficoltà a iniziare o mantenere il sonno, con risvegli intermittenti o definitivi (specie Insonnia primaria).

Prof. Claudia Valsecchi

Il DSM-IV